TechNet Studio Uncategorized Telecinema dalla tecnologia analogica a quella digitale

Telecinema dalla tecnologia analogica a quella digitale

Il vintage è un “ritorno al passato”, un luogo di incontro ideale dei nostalgici amanti della “tecnologia analogica”. C’è stato un tempo in cui gli appassionati di questa tecnologia usavano i dischi in vinile per ascoltare i brani preferiti, un videoregistratore per guardare i film su videocassetta, una cinepresa per catturare frammenti di vita ed un proiettore in super 8 per manovrare le bobine delle pellicole amatoriali.

Questi erano strumenti per segnare dei ricordi e lasciare ai nostri eredi i momenti più importanti della nostra vita.

Il fascino del mondo analogico ha segnato un’epoca romantica dove le persone iniziavano a scoprire una nuova realtà e ci lasciavano una preziosa eredità di conoscenze. I difetti di fabbricazione riguardo l’usura delle superfici dei dischi in vinile, dei vecchi nastri e bobine, portarono alla necessità di sviluppare tecnologie digitali ed in seguito informatiche per convertire i contenuti in supporti di memorizzazione sempre più capienti e sofisticati che oggi conosciamo come memorie digitali quali per esempio gli hard disk/dvd/cd/sd.

Nel mondo ci sono molti appassionati di elettronica vintage che desiderano continuare questa tradizione senza trascurare le possibilità che offre la tecnologia moderna del mondo digitale. Unire il presente al passato perché quello che forse siamo oggi, è quello che abbiamo vissuto ieri. 

La nostra azienda si occupa di restauro, recupero e montaggio dei vostri supporti analogici e li trasforma in digitale, laddove possibile migliorando la qualità e la durata. Tutto questo a costi di mercato contenuti nettamente inferiori alla media. 

I bei ricordi possono aiutare a vivere meglio. 

Leave a Reply